Il Sito del Cuore

Pittura: 1500





Per le opere e la biografia cliccare sulla gif
ANDREA DEL SARTO

(Firenze 1486 - Firenze 1530) Si oppone al classicismo romano con l'impegno monumentale ed architettonico con Michelangelo e Raffaello.

ARCIMBOLDI
GIUSEPPE

(Milano, 1527 – Milano, 11 luglio 1593) Note le sue "Teste Composte", ritratti eseguiti combinando tra loro oggetti o cose dello stesso genere collegati al soggetto, in modo da desublimare il ritratto stesso.

BRONZINO AGNOLO

(Firenze 17/11/1503 - 23/08/ 1572) Protagonista della Maniera italiana. La sua prestigiosa bottega di Firenze, aveva il compito di “normalizzare” il carattere eccentrico e intellettuale del manierismo.

BRUEGEL PIETER
IL VECCHIO

(Breda, Brabante 1525 - Bruxelles 1569)- Famoso per i suoi paesaggi, soggetti religiosi, allegorie e scene contadine. Capostipite di una famiglia di pittori attiva fino a gran parte del Seicento.

BUONARROTI
MICHELANGELO

(Caprese, Arezzo 1475 - Roma 1564)- Genio eccelso del tardo Rinascimento. Protagonista della storia dell'arte, unì alla ricchezza dell'inventiva un'eccezionale maestria tecnica.

CARAVAGGIO

(Caravaggio, Milano 29/09/1571 – Porto Ercole, Grosseto 18/07/1610)- La sua tecnica pittorica esaltava con la luce i volumi dei corpi lasciando in secondo piano lo sfondo.

CARRACCI
ANNIBALE

(Bologna, 3/11/1560 - 1507/1609)- I suoi lavori più importanti sono le scene di vita quotidiana. Fu tra i più grandi maestri nell'arte del disegno di tutta la storia dell'arte europea.

CESARI Giuseppe
- Cavalier d'Arpino -

(Arpino 1568 - Roma 4/07/1640)- Uno dei maggiori esponenti della pittura italiana del 500. Presso la sua bottega si formarono grandi pittori tra i quali, nell’ultimo decennio del XVI secolo, il Caravaggio.

CORREGGIO

(Correggio, Regio Emilia 1489 - 1534)- Le sue figure impregnate di luce evocano uno spazio infinito. La sua opera artisti come Carracci e Parmigianino, ed è all'origine dello sviluppo del manierismo.

EL GRECO

(Candia, Grecia 1541 - Toledo, Spagna 1614)- Colori dissonanti, figure allungate, luci livide e accecanti, spazi stravolti e privi di prospettiva evocanoil misticismo visionario spagnolo del tempo.

PARMIGIANINO

(Parma nel 11/01/1503 - Casalmaggiore, Cremona 24/08/1540) - Fu una figura tra le più originali del manierismo italiano. Il suo stile diventa presto simbolo del gusto cortese, quasi imperiale.

SANZIO
RAFFAELLO

(Urbino, 27 o 28/05/1483 - Roma, 6/04/1520)- Figura centrale del Rinascimento. Nei ritratti sintetizzava i caratteri del Rinascimento, dal realismo di Bellini, all'universalismo di Leonardo.

TINTORETTO

(Venezia 1518-1594) - Uno dei principali artisti del secondo Cinquecento. Ispirò lo sviluppo dell'arte barocca. La sua produzione era destinata alle chiese, ai governanti e allo stato veneziano.

TIZIANO

(Pieve di Cadore 1490 - Venezia 1576) - Artista preminente della scuola veneziana e una delle figure chiave nella storia dell'arte occidentale. Influenzò in modo permanente la pittura europea.

VERONESE

(Verona 1528 - Venezia 1588)- Grande maestro della scuola veneziana. Associava elementi del manierismo ad efficaci prospettive e figure michelangiolesche in pose audaci o contorte.





indietro HOME avanti